La Scatola dei Sogni

KaroMe' - Come il Fiore di Loto

La prima Accademia dell'Amore per se stessi

KaroMe' ha deciso di dedicare uno spazio delicato e amorevole alla Scatola dei Sogni.
La Scatola dei Sogni contiene piccoli video di dolci letture, semplici pratiche, meditazioni che possono essere praticate ed accompagnarci nella fascia serale,

 nel momento prima di addormentarci, 

favorendo un rilassamento di corpo e mente e un buon riposo.

La nostra Counsellor Luana Fornaro,

 Tutor nel Master in Counselling dell'Anima e insegnante di danza,

 ci fa dono di alcune pratiche che possono aiutarci a Tornare al Corpo, 

sperimentando il rilascio delle tensioni accumulate durante la giornata.

Tornare al Corpo

Credo che esista una saggezza profonda, custodita nel nostro corpo, quel Sapere che ci porta a rivolgere lo sguardo all'interno, alle emozioni che si muovono dentro di noi, che ci conduce a vedere la Verità delle cose nella loro Essenza, che ci porta verso il nostro centro; una saggezza che se accolta, si rivela capace di accompagnarci verso ciò che più ci fa bene.

So che può non essere facile distogliere l'attenzione dalle mille cose che quotidianamente abbiamo da fare, per rivolgerla a qualcosa di più profondo, sottile e a volte anche sconosciuto. 

La nostra mente magari si è allenata per anni nel cercare di riempire ogni spazio vuoto della nostra vita solo per rimandare quell'ascolto autentico di noi stessi.

Per quanto la mente possa essere forte ed allenata, per quanto tenti di mettere a tacere qualunque cosa sfugga al suo controllo, dall'altra parte c'è sempre un Corpo che mostra ciò che la mente nasconde.

Arriva un momento, in cui le emozioni che viviamo durante la giornata e le sensazioni che non trovano uno spazio di accoglimento, rimangono bloccate nel nostro corpo e si fanno più intense, quasi a chiederci di essere riconosciute.

Attraverso Buone Pratiche possiamo Tornare al Corpo, alleggerirlo dalle tensioni e ristabilire un equilibrio armonico dentro di noi riconnettendo Mente e Corpo, Pensieri ed Emozioni.

Con Amore possiamo rivolgere lo sguardo verso i messaggi che il nostro corpo ci manda, con Gentilezza possiamo avvicinarci al loro ascolto e con Accoglienza possiamo permetterci di dar voce, movimento e respiro alle nostre emozioni inespresse.

Ascoltati
Accogliti
Abbracciati
Un respiro alla volta
Namastè

Luana Fornaro